Press

Diffondiamo buone notizie

GIB DIVENTA PARTE DELL’IO-KEY NETWORK

GIB, società partner SAP e specialista IIoT di alto livello, si unisce al Network dell’io-key. La rete di monitoraggio remoto di io-key collega 10.000 sensori di oltre 200 aziende produttrici. In futuro, GIB utilizzerà la connettività e l'ambiente cloud di io-key per registrare, aggregare e trasferire i dati dei sensori agli ambienti SAP. Ciò renderà possibile registrare dati importanti riguardanti lo stato dei sistemi, delle macchine o i flussi di materiale da postazioni decentralizzate e utilizzare questi dati per ottimizzare i processi operativi. Siegen,

25 febbraio 2021 – Attraverso io-key, GIB, azienda di eccellenza in ambito SAP, aggiunge l’opzione cloud al suo portafoglio di soluzioni per l'integrazione con l’ERP dei dati provenienti dai sensori. io-key consente anche la connettività legata alla geolocalizzazione. Può rilevare automaticamente oltre 10.000 sensori IO-Link di oltre 200 produttori e portarli nel proprio ambiente cloud in meno di un minuto. Una volta acquisiti i dati, possono essere visualizzati e analizzati direttamente oppure recuperati attraverso un'interfaccia. GIB prende i dati aggregati dal cloud io-key e li trasferisce al sistema SAP. "io-key ci offre una soluzione sensor-to-cloud completamente funzionale che possiamo collegare alla nostra collaudata e affidabile architettura on-premises", spiega Björn Dunkel, Managing Director di GIB mbH.

Opzioni per ogni livello di digitalizzazione

io-key colma il divario di comunicazione con le sedi decentralizzate. Contribuisce ad aumentare in modo significativo il numero e la portata dei potenziali scenari applicativi, superando anche le barriere dei progetti di digitalizzazione nella gestione della Supply Chain, degli asset e della pianificazione della produzione. Una volta creato l'ambiente appropriato, gli impianti di produzione remota possono essere integrati nei processi SAP in pochissimo tempo. Per gli utenti SAP, ciò significa flessibilità e la possibilità di intraprendere azioni di vasta portata. Al contrario, chi ha appena iniziato ad utilizzare la piattaforma cloud io-key può adottare un approccio più graduale: chi intraprende un processo di digitalizzazione per la prima volta può abilitare le funzioni di monitoraggio e allarme nel cloud iokey e migrare a una soluzione ERP completamente integrata in un secondo momento, al crescere delle proprie esigenze crescono.

Dallo Shop Floor al Top Floor

La soluzione è simile in linea di principio al flusso di lavoro on-premise che GIB ha implementato con successo per un gran numero di scenari applicativi. La nuova caratteristica è che i livelli di riempimento, le temperature e altri dati dei sensori vengono trasferiti ai moduli di pianificazione della produzione e della manutenzione SAP tramite il cloud e poi monitorati e valutati. Se si verificano eventi come le violazioni dei valori limite nelle sedi decentralizzate, si attivano automaticamente attività di follow-up predefinite e catene di processo. Ad esempio, ciò può includere ordini di acquisto per livelli di riempimento dei serbatoi in diminuzione o chiamate di assistenza o ordini di parti di ricambio per difetti indicati da vibrazioni o aumenti di temperatura. L'utilizzo di questo principio come base consente di ridurre al minimo i tempi di fermo, aumentando la disponibilità della macchina e l'affidabilità operativa. "La chiave per la Smart Factory - e quindi anche per l'enorme potenziale tecnologico ed economico per io-key e i suoi utenti - è proprio in questa integrazione dei processi locali e dell'ERP", spiega Philipp Boehmert, Responsabile Globale della divisione marketing ed e-commerce di Autosen, partner fondatore dell'ecosistema io-key. I partner di sviluppo e vendita di io-key collaborano alla creazione di soluzioni IIoT per l'industria e il commercio. Il loro scopo è quello di spingere collettivamente i limiti di ciò che è tecnicamente fattibile e utilizzare applicazioni IIoT per ottimizzare i processi nella più ampia varietà di settori di business, creando così le basi per i modelli di business digitali del futuro. "L'ultimo ponte costruito tra IT e OT evidenzia come io-key possa creare un reale valore aggiunto digitale", dice Boehmert.

GIB - Avete altre domande? Siamo a vostra completa disposizione.

GIB S.R.L.
VIA PARACELSO 16
20864 Agrate Brianza (MB)